Aggregatore feed

Accertamento in giudizio della compravendita simulata

News Notai.it - Lun, 02/24/2020 - 16:00
Si parla di simulazione assoluta quando le parti stipulano un contratto, ma non vogliono alcun effetto tra di loro ed il trasferimento del diritto è solo apparente.

Risposta dell’Agenzia delle Entrate n. 30 del 2020.

Quesiti Agenzia Entrate - Lun, 02/24/2020 - 12:56

La risposta all’interpello 30 del 6 febbraio 2020 dell’Agenzia delle Entrate in tema di registro.


Documento disponibile in PDF

Trust: costituire vincolo di destinazione non è presupposto per l’imposta proporzionale ipotecaria

News Notariato - Lun, 02/24/2020 - 00:00
La costituzione del vincolo di destinazione di cui all’art. 2, comma 47, d.l. n. 262 del 2006, conv. in l. n. 286 del 2006, non integra autonomo e sufficiente presupposto di una nuova imposta, in aggiunta a quella di successione e di donazione. Per l’applicazione dell’imposta proporzionale ipotecaria e catastale è necessario che si realizzi un trasferimento effettivo di ricchezza mediante attribuzione patrimoniale stabile e non meramente strumentale. Nel trust di cui alla l. n. 364 del 1989 di ratifica ed esecuzione della Convenzione dell’Aja del 1° luglio 1985, non si riscontra un trasferimento imponibile, né nell’atto istitutivo, né nell’atto di dotazione patrimoniale tra disponente e trustee – in quanto meramente strumentali ed attuativi degli scopi di segregazione e di apposizione del vincolo di destinazione – ma soltanto in quello di eventuale attribuzione finale del bene al beneficiario, a compimento e realizzazione del trust medesimo. Questo è quanto stablito dall’ordinanza n. 2897/2020 della Cassazione civile.

Registro telematico dei testamenti: le modalità di iscrizione previste dal D.M. 170/2019

News Notariato - Ven, 02/21/2020 - 00:00
L’8 febbraio 2020 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della Giustizia 20 settembre 2019 n. 170, avente ad oggetto il “Regolamento recante la disciplina delle modalità di iscrizione in via telematica degli atti di ultima volontà nel registro generale dei testamenti su richiesta del notaio o del capo dell’archivio notarile ai sensi dell'articolo 5-bis della legge 25 maggio 1981, n. 307, come modificato dall'articolo 12, comma 7, della legge 28 novembre 2005, n. 246, recante semplificazione e riassetto normativo per l'anno 2005” (GU Serie Generale n. 19 del 24-01-2020). Trascorsi 15 anni dall’entrata in vigore della norma che aveva introdotto tale modalità di iscrizione nell’ottica della semplificazione dell’attività notarile e della conseguente facilità di consultazione da parte dei cittadini (art. 12 L. 28.11.2005 n. 246), i notai potranno ora dunque avvalersi della possibilità di iscrivere i testamenti e gli altri atti previsti dall’art. 4 L. 25 maggio 1981 n. 307 nel Registro generale dei testamenti. Ai sensi dell’art. 8 D.M. 170/2019, peraltro, nei prossimi sei mesi il Direttore generale dell’Ufficio centrale degli archivi notarili dovrà stabilire la data a decorrere dalla quale la richiesta d’iscrizione può essere eseguita per via telematica. Si dovrà dunque aspettare questo ulteriore tempo perché l’attivazione dell’iscrizione in via telematica dei testamenti possa dirsi effettivamente compiuta.

I crediti privilegiati dei lavoratori con contratto d’opera

News Notai.it - Mer, 02/19/2020 - 18:00
Pur godendo di minori tutele previdenziali, anche i lavoratori con contratto d’opera rientrano tra coloro il cui credito di lavoro ha natura “privilegiata”.

Malfunzionamento del contatore: a chi spetta la prova

News Notai.it - Lun, 02/17/2020 - 18:00
Di fronte alla pretesa creditoria formulata dalla società erogatrice, spetta all’utente dimostrare che l’inadempimento non è a lui imputabile, ai sensi dell’art. 1218 cc

Guida pratica al fondo patrimoniale: modifiche e scioglimento

News Notariato - Lun, 02/17/2020 - 00:00
Con quest'ultimo contributo della rassegna verranno esaminate le modifiche che i coniugi possono apportare al fondo, aggiungendo o sottraendo beni o decidendo di sciogliere lo stesso, eliminando il vincolo di destinazione originariamente impresso sui cespiti.

Tassazione fissa, nessun vincolo di destinazione né trasferimento di proprietà per il trust

News Notariato - Ven, 02/14/2020 - 00:00
Secondo la CTR Lombardia, con sentenza n. 4230/2020, la costituzione del vincolo di destinazione di cui all'art. 2 co. 47 D.L. 262/06, conv. in L. 286/06, non integra autonomo e sufficiente presupposto di una nuova imposta, in aggiunta a quella di successione e di donazione; per l'applicazione dell'imposta di donazione, così come di quella proporzionale di registro ed ipocatastale, è necessario che si realizzi un trasferimento effettivo di ricchezza mediante attribuzione patrimoniale stabile e non meramente strumentale. Secondo la CTR Campania, con sentenza n. 618/2020, l'imposizione proporzionale risulta prevista per la trascrizione di atti "che importano trasferimento di proprietà di beni immobili o costituzione o trasferimento di diritti reali immobiliari sugli stessi" ai sensi del D.Lgs. n. 347/1990, Tariffa allegata; fenomeno completamente diverso dall'effetto segregativo tipico del trust che non equivale né ad un trasferimento né ad un arricchimento attuale, effetti che si realizzeranno, invece, a favore dei beneficiari che dovranno essere chiamati al pagamento dell'imposta in maniera proporzionale.

Revisione dell’assegno di divorzio alla luce dei nuovi criteri giurisprudenziali

News Notai.it - Mer, 02/12/2020 - 19:15
Un problema che si è posto anche in dottrina è se sia possibile rivedere l’importo dell’assegno di divorzio sulla base dei nuovi criteri determinati dalla Cassazione.

L’esecuzione delle sentenze

News Notai.it - Lun, 02/10/2020 - 17:00
Non tutte le sentenze possono essere poste in esecuzione, poiché non sempre il giudice condanna una delle parti in causa a compiere una determinata attività

Acquisto di quote proprie da parte di s.r.l. PMI: la massima milanese n. 179

News Notariato - Lun, 02/10/2020 - 00:00
Pubblichiamo il commento alla massima n. 179 del Consiglio Notarile di Milano, che riportiamo di seguito: “1. Nelle s.r.l. PMI è legittimo l'acquisto di quote proprie a condizione che (i) sia compiuto in attuazione di piani di incentivazione a beneficio di dipendenti, collaboratori o componenti dell'organo amministrativo o prestatori d'opera e servizi, e che (ii) avvenga nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili quali risultanti dall'ultimo bilancio approvato. 2. L'acquisto e la disposizione delle quote proprie devono essere autorizzati dai soci, ferma tuttavia la facoltà che tale autorizzazione sia contenuta in apposita clausola dello statuto. 3. Finché le quote restano in proprietà della società, il diritto agli utili e il diritto di opzione sono attribuiti proporzionalmente alle altre quote. Il diritto di voto è sospeso, ma le quote proprie sono tuttavia computate ai fini del calcolo delle maggioranze e delle quote richieste per la costituzione e per le deliberazioni dell'assemblea”.

Le agevolazioni per i trasferimenti di interi fabbricati nei confronti di imprese di costruzione

News Notariato - Ven, 02/07/2020 - 00:00
La nuova disciplina agevolata, introdotta dall’art. 7 , D.L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito con modificazioni dalla Legge 28 giugno 2019, n. 58, prevede che fino al 31 dicembre 2021, per i trasferimenti di interi fabbricati a favore di imprese di costruzione o di ristrutturazione immobiliare, che, entro i successivi dieci anni, provvedano all’esecuzione di interventi edilizi, anche di demolizione e ricostruzione dei fabbricati stessi e procedano all’alienazione, anche se suddivisi in più unità immobiliari qualora l'alienazione riguardi almeno il 75 per cento del volume del nuovo fabbricato, si applicano l'imposta di registro e le imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di Euro 200 ciascuna.

Compravendita di immobile pervenuto al venditore per donazione

News Notai.it - Mer, 02/05/2020 - 09:03
Può accadere che il promissario acquirente di immobile venga a sapere che esso è pervenuto al venditore tramite donazione, esponendolo così al rischio di rivendiche.

Diritto d’uso del singolo condomino sui beni comuni

News Notai.it - Lun, 02/03/2020 - 12:01
L’uso esclusivo dei beni condominiali si trasmette agli eredi ed aventi causa del proprietario, mentre il diritto d’uso di cui all’art. 1021 cc si estingue con la morte

Capacità di donare delle società: confini tra liberalità e scopo di lucro

News Notariato - Lun, 02/03/2020 - 00:00
La capacità di donare delle società è tuttora argomento di vivo dibattito in dottrina e in giurisprudenza. La coesistenza dello scopo lucrativo, carattere tipico dell’azienda, con lo spirito di liberalità, che caratterizza la donazione e che provoca il depauperamento del patrimonio del donante, risulta ardua. La recente giurisprudenza della Suprema Corte ha argomentato in favore della tesi possibilista.

Aiuto al suicidio: la sentenza della Corte Costituzionale

News Notai.it - Ven, 01/31/2020 - 10:46
L'assistenza di un terzo nel porre fine alla vita può presentarsi come l'unica strada percorribile per interrompere i trattamenti artificiali.

Società di persone cancellata dal registro delle imprese e intestazione di immobili non assegnati

News Notariato - Ven, 01/31/2020 - 00:00
Si esaminano le soluzioni percorribili allorquando, a seguito della cancellazione di una società di persone dal registro delle imprese, risulti che la stessa sia ancora titolare di beni immobili o di altri rapporti patrimoniali.

Ripartizione della responsabilità tra medico e struttura sanitaria

News Notai.it - Gio, 01/30/2020 - 19:00
La Corte di Cassazione, nella sentenza n.28987/2019, fa il punto sulla ripartizione della responsabilità tra medico e struttura sanitaria in cui esercita la professione.

Guida pratica al fondo patrimoniale: l'amministrazione dei beni

News Notariato - Lun, 01/27/2020 - 00:00
Con il presente contributo verrà approfondito il regime di amministrazione dei beni del fondo patrimoniale, avuto particolare riguardo alla costituzione di garanzia ipotecaria sugli stessi, costituzione per la quale spesso si manifesta l'esigenza da parte dei coniugi nel corso della vita matrimoniale. Si esamineranno poi gli effetti del fallimento di un coniuge sul fondo patrimoniale.

Evizione dell’immobile oggetto di preliminare di compravendita

News Notai.it - Ven, 01/24/2020 - 10:28
Con il termine “evizione” si fa riferimento alla privazione del bene per effetto di una pronuncia giudiziale che accerta la proprietà o altro diritto di un terzo

Pagine